ASSISTENZA 7 GIORNI SU 7 | CONSULENZA ON LINE

COMBATTIAMO L’OSTEOPOROSI CON L’ALIMENTAZIONE

  • Home
  • /
  • Blog
  • /
  • COMBATTIAMO L’OSTEOPOROSI CON L’ALIMENTAZIONE
COMBATTIAMO L’OSTEOPOROSI CON L’ALIMENTAZIONE
07 giugno 2021
  • Blog

L’osteoporosi è una malattia sistemica dello scheletro che causa fragilità e indebolimento osseo. Tale fragilità espone l’osso a rischio fatture, in particolare alla colonna vertebrale ed al femore.
In generale l’osteoporosi è un fenomeno patologico in cui il turnover cellulare delle ossa è squilibrato nel senso che c’è un maggior lavoro degli osteoclasti (cellule deputate allo smaltimento di tessuto osseo vecchio) rispetto al lavoro degli osteoblasti (cellule deputate alla genesi di nuovo tessuto osseo). Ciò determinerà la formazione di aperture sempre più grandi all’interno della matrice ossea, dei veri e propri PORI, da cui il termine “osteo-porosi”


Esistono due tipi di osteoporosi distinte in base alla causa scatenante:

L’osteoporosi primaria: la quale si distingue a sua volta in:
osteoporosi di tipo I o post-menopausale (causata da una riduzione della produzione di estrogeni, i quali sono indispensabili per l’assorbimento intestinale e renale di calcio) 
osteoporosi di tipo II o senile (causata da diversi fattori; tra cui ridotto apporto di calcio, magnesio, vitamina K e altri micronutrienti)
L’osteoporosi secondaria: coinvolge invece pazienti con malattie endocrine, croniche o con neoplasie, ad esempio gli uomini affetti da ipogonadismo o da carcinoma prostatico che, a causa delle cure o della patologia stessa, producono una minor quantità di testosterone funzionale.
Il Testosterone è un ormone chiave nel mantenimento della massa ossea, non è un caso che gli uomini, naturalmente, hanno ossa più grandi e spesse delle donne.

Come possiamo combattere questa malattia?

Posso assicurarvi che nella maggior parte dei casi un'alimentazione equilibrata assicura un sufficiente apporto di Calcio, Fosforo e Vitamina D, indispensabili per mantenere ossa forti e sane.

Gli alimenti che ci possono venire in aiuto sono, quindi:

Latte e yogurt: almeno una porzione al giorno, in quanto sono un’ottima fonte di calcio
Formaggi: in particolare, il parmigiano in quanto contiene calcio altamente disponibile.
Legumi (ceci, lenticchie e fagioli) : ottima fonte di magnesio, minerale che partecipa all’ossificazione. 
Verdura di stagione (soprattutto di tipo a foglia o a fiore come: lattuga, broccoli, cavolo, spinaci, cime di rapa ecc): fonte di vitamina K, il cui deficit è correlato ad una maggior predisposizione all'osteoporosi.
Alimenti ricchi di vitamina D ( come : pesce azzurro, tuorlo d’uovo e funghi): anche la vitamina D è molto importante per combattere questa malattia, aiuta infatti  l’assorbimento di calcio a livello intestinale. 
Questa vitamina però non si assume solo attraverso l’alimentazione ma è facilmente sintetizzata anche dalla pelle quando colpita dai raggi solari. Quindi anche un’adeguata esposizione solare in questo caso può aiutarci.


Ci sono però anche degli alimenti non molto indicati alle persone a rischio osteoporosi che andrebbero quindi eliminati o ridotti. Fra questi io consiglio di prestare attenzione a: alimenti integrali e agli ortaggi ricchi di ossalati (come spinaci, prezzemolo, pomodori, caffè, tè, e cioccolato), in quanto in entrambi i casi si osserva una riduzione della capacità dell’intestino di assorbire il calcio.

Ultimo consiglio, cerca di ridurre drasticamente o se riesci elimina per un po’ dall’alimentazione, il sale e lo zucchero dal momento che un consumo eccessivo di queste sostanze favorisce l’eliminazione di Calcio attraverso le urine.

Iscriviti alla Newsletter Natural Diet

Resta aggiornato segui le nostre novità e ricette.
Iscriviti Alla Nostra , Newsletter e ricevi un Omaggio

* indicates required

Seleziona la casella per ricevere le nostre newsletter:

Puoi cancellarti in qualsiasi momento cliccando sul link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche sulla privacy, visita il nostro sito web.

Utilizziamo Mailchimp come piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriversi, l'utente riconosce che le sue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione. Per saperne di più sulle pratiche sulla privacy di Mailchimp, clicca qui.