ASSISTENZA 7 GIORNI SU 7

DIETA DETOX POST ECCESSI FESTE NATALIZIE

  • Home
  • /
  • News
  • /
  • DIETA DETOX POST ECCESSI FESTE NATALIZIE
DIETA DETOX POST ECCESSI FESTE NATALIZIE
10 gennaio 2020
  • News

Dieta detox post eccessi feste natalizie perchè nonostante i migliori buoni propositi di non esagerare con il cibo, è facile che si assumano più calorie e più cibo spazzatura rispetto al solito.

Ecco di seguito alcuni semplici consigli per una dieta detox e liberarsi rapidamente da gonfiore, ritenzione idrica e tossine evitando di cadere nella trappola dei sensi di colpa.

Per iniziare bene la giornata con una dieta detox, l’ideale è bere un bicchiere di acqua tiepida con il succo di mezzo limone spremuto. In generale è fondamentale bere almeno un litro e mezzo/due litri di acqua al giorno, necessaria all’organismo per liberarsi dalle tossine attraverso i reni.

Ovviamente a chi ha qualche kg di troppo non basterà bere un litro e mezzo in quanto risulterà comunque poco per un individuo di taglia grossa.

Consigliabile bere a piccoli sorsi e dilazionando la quantità nell’arco della giornata. Se l’acqua proprio non attrae e si fatica a consumare la quantità consigliata, per incrementare la voglia di bere è possibile introdurla sotto forma di tè; o tisane del sapore che più si gradisce oppure si può aromatizzare l’acqua con cetriolo, limone, menta o lime che rendono il gusto più gradevole e svolgono a loro volta una funzione depurativa.

E’ bene invece evitare altri tipi di bevande, magari gassate, zuccherate o alcoliche, causa di gonfiore addominale e ritenzione di liquidi. Tutte le bevande frizzanti e bibite gassate, che si tratti di bibite ricche di zuccheri o edulcorate, birra, vini mossi, spumanti o cocktail introducono nell’organismo anidride carbonica e zuccheri che fermentano nell’intestino e gonfiano la pancia. Per questo stesso motivo è consigliabile ridurre il consumo di carboidrati soprattutto se raffinati e di frutta troppa zuccherina, prediligendo quella a basso indice glicemico e drenante, ad esempio mele, ananas e mirtilli.

E’ necessario inoltre escludere dall’alimentazione cibi fritti o lievitati, prodotti confezionati, condimenti grassi e troppo elaborati e prediligere fonti proteiche magre evitando le combinazioni delle proteine poiché ciò potrebbe rallentare la digestione e ostacolare il transito gastrointestinale promuovendo la formazione di gonfiore addominale.

Un buon alleato nell’eliminazione delle tossine sono gli ortaggi a foglia verde: iniziare il pasto con una verdura cruda innesca nell’organismo la produzione di enzimi necessari alla digestione dei piatti successivi.

In seguito si può continuare il pasto con un secondo magro a scelta tra carne o pesce accompagnati da un contorno di verdure o ortaggi cotti. Per favorire un buon transito gastrointestinale è preferibile aggiungere l’olio a crudo sulle pietanze senza eliminarlo come in molti pensano di fare. Nella lista delle buone abitudini possiamo inserire anche una passeggiata mattutina per riattivare anche il consumo energetico favorendo così un maggior consumo calorico!

Non vi resta che riprendere le buone abitudini e smettere di cercare scuse.

https://www.tuttosposi.it/dieta-detox-post-eccessi-feste-natalizie/

Iscriviti alla Newsletter Natural Diet

Resta aggiornato segui le nostre novità e ricette.
Iscriviti Alla Nostra , Newsletter e ricevi un Omaggio