ASSISTENZA 7 GIORNI SU 7 | CONSULENZA ON LINE

EFFETTO “PUFFY”: MAI PESARSI TUTTI I GIORNI!

  • Home
  • /
  • Blog
  • /
  • EFFETTO “PUFFY”: MAI PESARSI TUTTI I GIORNI!
EFFETTO “PUFFY”: MAI PESARSI TUTTI I GIORNI!
02 dicembre 2020
  • Blog

Ad ogni mia prima visita, dopo tutte le varie misurazioni prese e dopo il colloquio col paziente, prima di salutarlo, mi raccomando sempre dicendo lui di non pesarsi mai tutti i giorni, perchè il Peso è un numero e le oscillazioni di grammi non sono indice di “sto ingrassando e sto dimagrendo”. Quante volte vi sarà capitato di sentirvi molti sgonfi perchè magari il giorno prima avete fatto “ tanta plin plin” e sulla bilancia pesate 200-300 gr in meno oppure, nei casi inversi, il giorno prima avete fatto incetta di Carboidrati e di “cibo spazzatura” ed il giorno dopo pesate anche 1kg in più… In entrambi i casi, ma non solo in questi, queste oscillazioni non dipendono dal grasso, ma dal gonfiore dato dai liquidi trattenuti: L’effetto Puffy! Questo aggettivo in inglese significa soffice e voluminoso; infatti quello che succede è proprio questo: una ritenzione di liquidi che ci conferisce questo aspetto gonfio e voluminoso.

Perchè succede? perchè i Carboidrati, con riferimento quasi esclusivo a quegli alimenti ricchi di zuccheri semplici, di Sodio e molto raffinati, contengono quantità di Glucosio elevate e quando questo non riesce ad essere smaltito si accumula nel fegato e nei muscoli sottoforma di Glicogeno. Il Glicogeno, quando non viene diluito con una buona idratazione corporea (bevendo molta acqua) si deposita anche a livello extracellulare e non solo nella cellula muscolare; qui si comporta da sostanza osmoticamente attiva, cioè attrae l’acqua dalla cellula verso l’esterno, ossia sottocute, svuotando quindi il muscolo e aumentano il volume del tessuto sottocutaneo. 


Un simile accumulo di liquidi avviene anche nella fase premestruale ed il principale motivo di aumento ponderale, anche di un paio di kg, legato a quel periodo. In quel caso lo smaltimento avviene fisiologicamente col termine delle mestruazioni, ma sicuramente ridurre gli insaccati ed il sodio in generale può essere di grande aiuto. Molte donne in quel periodo lamentano un forte gonfiore all’addome, ma altrettante sono quelle che notano questo gonfiore agli arti e, nei casi più gravi anche stati di edema a braccia e gambe. La colpa in questo caso è degli ormoni che si scatenano in quel periodo, quali le prostaglandine ed il Progesterone: le prime sono alla base dell’infiammazione tissutale, il secondo fa aumentare la permeabilità dei capillari causando un aumento di scorie all’interno del circolo linfatico che va in difficoltà nel drenarlo. Se a questo ci si aggiunge l’aumento di appetito e soprattutto la voglia di “cibo spazzatura” e dolciumi, ecco che si spiega perchè durante e prima delle mestruazioni subiamo questo notevole aumento di peso. 


Ovviamente i rimedi sono finalizzati ed eliminare il ristagno di liquidi e tossine quindi: 

  • Bere tanta acqua e tisane drenanti senza dolcificarle (a base di Ananas, Betulla, 
  • Mangiare frutta e verdura in quantità, 
  • Depurarsi per qualche giorno dall’eccesso di carboidrati, quindi fare un minimo di scarico e prediligere le proteine del pesce, 
  • Evitare insaccati e formaggi per qualche giorno
  • Per le donne: aspettare pazientemente che passino le mestruazioni

In ogni caso, anche se state seguendo un regime dietetico, non pesatevi tutti i giorni! Fatelo un giorno a settimana e magari fate in modo che sia sempre lo stesso: l’effetto puffy, come avete potuto capire, può verificarsi oltre che per l’alimentazione, anche per cause ormonali e mi rendo conto che potrebbe essere fuorviante e assolutamente deleterio seguire una dieta dimagrante, fare un sacrificio e vedere la bilancia che rimane stabile o che magari qualche giorno torna su di qualche grammo. Siccome può succedere, evitate questo circolo vizioso perchè i rischi correlati a ciò possono essere o quello di mandare all’aria la dieta o quello di mangiare meno di quanto vi è stato indicato. Quando si segue un piano alimentare bisogna prendere coscienza del fatto che l’obiettivo non si raggiunge in pochi giorni, ma si raggiunge quando serenamente iniziate a nutrirvi bene e lo continuate a fare per il resto della vostra vita.

Iscriviti alla Newsletter Natural Diet

Resta aggiornato segui le nostre novità e ricette.
Iscriviti Alla Nostra , Newsletter e ricevi un Omaggio

* indicates required

Seleziona la casella per ricevere le nostre newsletter:

Puoi cancellarti in qualsiasi momento cliccando sul link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche sulla privacy, visita il nostro sito web.

Utilizziamo Mailchimp come piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriversi, l'utente riconosce che le sue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione. Per saperne di più sulle pratiche sulla privacy di Mailchimp, clicca qui.