ASSISTENZA 7 GIORNI SU 7 | POINT ITALIA

ACNE: COME CONTRASTARLA CON L’ALIMENTAZIONE

  • Home
  • /
  • Blog
  • /
  • ACNE: COME CONTRASTARLA CON L’ALIMENTAZIONE
ACNE: COME CONTRASTARLA CON L’ALIMENTAZIONE
27 gennaio 2022
  • Blog

L’acne è un’infiammazione dei follicoli pilosebacei e si manifesta principalmente in fase giovanile o adolescenziale. Non esiste però solo questa tipologia di acne, essa infatti può essere anche tardiva, cioè post adolescenziale o dell’adulto. 

In particolare, l’acne giovanile compare al momento dello sviluppo, ossia nella fascia di età 12-20 anni e tende a scomparire dopo questo periodo. L’acne tardiva invece può manifestarsi nell’adulto anche senza aver sofferto di acne in età giovanile. 

La cause scatenanti sono da ricercarsi in una serie di fattori quali: sbalzi ormonali, colonizzazione batterica dei follicoli pilosebacei, eccessiva produzione di sebo, inquinamento atmosferico o utilizzo di cosmetici e sostanze aggressive per la pelle. L’acne quindi è considerata come una vera e propria patologia dermatologica e come tale non deve essere trascurata. E’ importante quindi, quando si ha questa problematica, sottoporsi ad una visita medica specialistica. Tuttavia però anche con l’alimentazione possiamo ridurre la comparsa dell’acne. Ci sono infatti  alimenti da preferire e alimenti da evitare.

Tra gli alimenti da preferire abbiamo sicuramente:

L’ olio extravergine di oliva: Questa tipologia di olio contiene alte concentrazioni di Vitamina E, la quale è un vero toccasana per il benessere della pelle e aiuta anche a ridurre le infiammazioni. 
Verdura e frutta fresca: La verdura e la frutta di stagione non deve mai mancare sulle nostre tavole a maggior ragione in caso di acne, infatti grazie alle vitamine e i sali minerali presenti andiamo a stimolare il sistema immunitario.
Pesce azzurro: Il pesce azzurro, a differenza di quelli grassi, è ricco in acidi grassi omega 3, che possono limitare la formazione di acne. 
Cereali integrali: questi cereali sono da preferire a quelli raffinati, in quanto quest’ultimi alzano di molto i livelli di insulina nel sangue e a sua volta l’insulina aumenta la sintesi di un fattore di crescita chiamato IGF-1. Questo fattore di crescita stimola la produzione cutanea di sebo e quindi può aumentare l’insorgenza dell’acne. 
Tra gli alimenti da evitare quindi ci sono tutti gli alimenti che possono appesantire il fegato, pertanto è necessario limitare il consumo di:

alimenti raffinati come dolci, snack farciti, caramelle e biscotti;
cibi che contengono grassi idrogenati e trans come frittura, margarina e oli vegetali.
In conclusione quindi posso assicurarvi che facendo attenzione alla scelta degli alimenti e seguendo una dieta sana ed equilibrata possiamo contrastare la formazione dell’acne.

Iscriviti alla Newsletter Natural Diet

Resta aggiornato segui le nostre novità e ricette.
Iscriviti Alla Nostra , Newsletter e ricevi un Omaggio

* indicates required

Seleziona la casella per ricevere le nostre newsletter:

Puoi cancellarti in qualsiasi momento cliccando sul link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche sulla privacy, visita il nostro sito web.

Utilizziamo Mailchimp come piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriversi, l'utente riconosce che le sue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione. Per saperne di più sulle pratiche sulla privacy di Mailchimp, clicca qui.